giovedì 25 agosto 2011

Docile

Nel tempo che non ha tempo
dolce risveglio sul guanciale dei sogni.
La prima immagine che oltrepassa gli 'occhi'.
Silenzio sfuma nei colori. 
Dolce 'alba' che mi sorprende.

Se non ho te



'E come i sogni che bruciano, dietro un sorriso piano si nascondono. Ed ho paura di dirti che, io non ho niente se non ho te...'

martedì 23 agosto 2011

Nei ritagli di tempo ...


Vagabondant dans le sentiers des songes d'une nuit d'été


Attimi di suprema vicinanza
 incredibili folate di vento a catapultarti lontano. 
Sarebbe quieta la vita senza amore..
sicura, calma forse, ma incredibilmente noiosa.
Sogni di una vita d'amore. 
Sogni di una vita senza amore.
Sogni che non ci fanno dormire.
Sogni che ci fanno svegliare.
E tutto è più bello quando si ha una mano da stringere.

giovedì 18 agosto 2011

Oltre l'ombra del vento

Rivedo i tuoi occhi nella solitaria folla.

[A]

La voce a te dovuta


Se mi chiamassi, si,
se mi chiamassi!
Io lascerei tutto,
tutto io getterei:
i prezzi, i cataloghi,
l'azzurro dell'oceano sulle carte,
i giorni e le loro notti,
i telegrammi vecchi
e un amore.
Tu,che non sei il mio amore,
se mi chiamassi!

E ancora attendo la tua voce:
giù per i telescopi,
dalla stella,
attraverrso specchi e gallerie
ed anni bisestili
può venire. Non so da dove.
Dal prodigio, sempre.
Perchè se tu mi chiami
-se mi chiamassi, si , se mi chiamassi!-
sarà un miracolo.
ignoto senza vederlo.
Mai dalle labbra che ti bacio,
mai
dalla voce che dice: "non te ne andare".


Pedro Salinas


[Toujours 'Aube]

venerdì 12 agosto 2011

Mon nouveau voyage


Merci 

« Un regard qui s’égard est une âme qui cherche…»

[.et encore s'égarer.]

De petits morceau

'La saggezza mi dice che io non sono niente; l'amore mi dice che io sono tutto: fra i due corre la mia vita.

Penso a te nel silenzio

J.H. Fussli,'Il silenzio', 1799-1800 (Olio su tela)


Penso a te nel silenzio della notte, quando tutto è nulla,
e i rumori presenti nel silenzio sono il silenzio stesso,
allora, solitario di me, passeggero fermo
di un viaggio senza Dio, inutilmente penso a te.
tutto il passato, in cui fosti un momento eterno,
è come questo silenzio di tutto.
tutto il perduto, in cui fosti quel che più persi,
è come questi rumori,
tutto l’inutile, in cui fosti quel che non doveva essere,
è come il nulla che sarà in questo silenzio notturno.
ho visto morire, o sentito che morirono,
quanti amai o conobbi,
ho visto non saper più nulla di quelli che un po’ andarono
con me, e poco importa se fu un’ora o qualche parola;
o un passeggio emotivo e muto,
e il mondo oggi per me è un cimitero di notte,
bianco e nero di tombe e alberi e di estraneo chiardiluna
ed è in questa quiete assurda di me e di tutto
che penso a te.


[F. Pessoa]

lunedì 8 agosto 2011

I 'colori' della Notte

La notte si colora di una sola cosa: l' 'Amore'. 
Sempre. Anche quando non lo vedi, lasciati guidare perché è in te. 
Graffiato, lacerato, ma non distrutto.
Vive con te e tu per lui. 
E' il frutto di ciò che hai dentro... ed è l'essenza di te!
Sei ciò che vive dentro di te e solo chi saprà vederlo sarà chi ti amerà per sempre,
perché amerà nient'altro che il tuo 'infinito', ciò che il tuo corpo rifletterà soltanto.
Nonostante le ferite che non rimarginano quando ami fino all' osso dell' anima, 
continua ad amare sempre, perché potranno rubarti tutto, ma non il tuo amore. 



[.Guarda l' orizzonte sulla spiaggia e tutto andrà per il verso giusto.]

giovedì 4 agosto 2011

.. ancora 'Infinito' ..

Cos'è l'infinito? 
...E' quando il cielo e il mare son dello stesso colore! 
Se si potesse capovolgerli, allora il cielo riempirebbe tutto il mare; e il mare tutto l'immenso cielo! 
...lo colgo in te e in ogni tua parola, in ogni fremito di silenzio, in ogni battito della tua mente, in ogni tuo respiro mai respiro!
... Senza limiti, senza conoscerci, per noi parla qualcosa che non sentiamo e non vediamo ma che c'è.
...Perché, dimmi perché con te non riesco a trovare nessun altro modo per dirti quanto mi sei necessario?
Perché sei così cattivo da togliermi qualunque pensiero e farlo tuo?
Forse quell' isola che non c' è esiste davvero. Voliamo verso di lei.
Libertà: la nostra unica, vera libertà sono i SOGNI. 
Sono in noi, luminosi, infiniti... e segreti...

mercoledì 3 agosto 2011

Il tuo cuore lo porto con me

Il tuo cuore lo porto con me
Lo porto nel mio
Non me ne divido mai.
Dove vado io, vieni anche tu, mia amata;
qualsiasi cosa sia fatta da me,
la fai anche tu, mia cara.
Non temo il fato
perché il mio fato sei tu, mia dolce.
Non voglio il mondo, perché il mio,
il più bello, il più vero sei tu.
tu sei quel che luna sempre fu
e quel che un sole sempre canterà sei tu
Questo è il nostro segreto profondo
radice di tutte le radici
germoglio di tutti i germogli
e cielo dei cieli
di un albero chiamato vita,
che cresce più alto
di quanto l'anima spera,
e la mente nasconde.,
Questa è la meraviglia che le stelle separa.
Il tuo cuore lo porto con me,
lo porto nel mio.

Edward Estlin (E. E.) Cummings

lunedì 1 agosto 2011

Agosto



.. ma si .. non ti conosco *__*