giovedì 29 settembre 2011

Che cosa sarebbe la vita se non avessimo il coraggio di fare tentativi?

[..] Brindisi fra due anime in una notte umida di sorrisi e densa di pioggia.
Hai mai annusato la pioggia?
Sa di fresco, sa di cose belle, di cose passate..
L' hai mai assaggiata?
Sa di tutto e di niente..
Mi piace andare sotto quella pioggerellina così delicata che sembra carezzarti.
Mi piace il profumo della terra bagnata.
Profuma di Magia..
Magia di quegli occhi da cui lenta discende e diviene sorgente da bere.
Spostiamoci.
Si è sempre un po' altrove..
Un po' prima, un po' dopo, come in quelle Notti incantate di fronte ai mattini limpidi.. quando le dita si districano nel buio a dar luce alle lampare.
Tutto corre veloce. Stringo gli occhi lavorando ad una piccola ombra di memoria, ad un pensiero presto smarrito di cui rimane solo il piacere di averlo avuto. Avrei voluto fissarlo, scriverlo per conservarlo e riprenderlo, e invece io, che riesco a perdere anche me, ho perso anche lui..Forse come Me tornerà al'improvviso.. ne rimane una piccolissima ombra persa nel bagliore di quella Notte che non ha avuto né inizio né fine. Un po' come i giorni in cui Sole e Luna sembrano non esistere, come quelle freddi mattine che arrivano a svegliarti da un sonno mai addormentato. Giornate difficili e infinite, senza oggi o domani, senza niente che ti scaldi le ore mentre l'orologio segna il tempo che passa senza lasciar traccia di se, 'cadendo nel grigiore di un tempo che però ti resta dentro'. 
Ci son giorni in cui arriva il domani così velocemente e ti rendi conto di non aver vissuto oggi, e ti rendi conto di aver sprecato tempo prezioso che ti avrebbe portato anche solo un battito da ricordare.
Esco a raccogliere un attimo insapore.



[Succede così che il cuore strappa il tempo e ci si sposta altrove..
a colorare attimi e conservarne l'essenza.]




venerdì 23 settembre 2011

Le mie passioni: Il Candy lampo di Maggiolina



Affrettatevi... Il Candy lampo di Angela scade il 2 ottobre!!!


martedì 20 settembre 2011

domenica 4 settembre 2011

Riscoprendo la Costiera Amalfitana


Benvenuti al Sud


Ci si spinge lontano quando il 'Mondo' dietro l' angolo ci aspetta


[Torre Normanna, Erchie Maiori]


[Romantica Atrani]


[Amalfi]


[Grotta dello Smeraldo]


[Torta Ricotta e Pere]


[Limoni della Costiera]




venerdì 2 settembre 2011

Accorata preghiera

[..] Mordono e ti portano via i pezzi. I rimorsi? No, non sono i rimorsi, quelli era davvero improbabile che Suz li avesse. E proprio perché non aveva rimorsi puntualmente i pensieri la rapivano, soprattutto quella sera, i cui 'occhi' erano sotto quel palco ad ascoltare.

"Non pensarci. Non pensarci. Non pensarci. Non pensarci. Non pensarci. Non pensarci. Non pensarci. Cazzo! Non pensarci - si ripeteva - la vita non è poi tutta qua. Abbracciami stanotte e non pensarci. 'Vedi la stessa nuvola che vedo io?' Chissà perché devo sempre trovare qualcosa che ci tenga vicino.. Ti rivedo sul letto di rose disteso all' ombra di quel forte pioppo. Quanti inverni son passati? Quante primavere? E quanti occhi ancora ad accendersi e spegnersi nei nostri? Nessuno che sia rimasto, che si sia fermato? Nessuno in cui sia rimasta, in cui mi sia fermata. Che senso avrebbe avuto fermarsi distratta a guardare? Dovrebbero inventare un antidoto per i pensieri, perché non ti penso almeno una volta al giorno, ti penso ogni istante di tutti i miei giorni. Tu ignori cosa sto facendo, io ignoro che fine abbia fatto."
Non l' avrebbe cercato per nessuna ragione al mondo anche se le mancava come in inverno la primavera. Ma Suz era così, piuttosto che sentirsi dire 'il piumino è in tintoria, non ce l'ho', preferiva morire di freddo. Aveva freddo in quella sera di inizio settembre, quando le foglie ancora sono in letargo. Indossò il golf che le aveva regalato la mamma lo scorso Natale, mise su Chopin e in silenzio, lentamente, si mise a pregare:

Insegnami nel silenzio della pioggia a scordarmi di pensare.
Insegnami a imparare l'amore che vive.
Insegnami a farlo uscire da me.
Insegnami ad aprire gli occhi quando lo sfiora col sorriso.
Insegnami ad annullare l' odio, il rancore, la distanza.
Insegnami ad amare sempre e comunque, a donare ancora sorrisi e ingoiare le lacrime.
Donami la speranza di credere ancora.
Sii la mia luce, la mia guida.,il mio cammino.
Amen